Sorgente di Cassano I., Lago Laceno e Sagra castagna di Montella

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Sorgente di Cassano I., Lago Laceno e Sagra castagna di Montella

Messaggio  Admin il Dom Nov 06, 2011 4:25 pm

"Sorgente di Cassano I., Lago Laceno e Sagra castagna di Montella, Novembre 2011
http://www.flickr.com/photos/68981828@N07/sets/72157627941037807/show/

Elenco di illustri natali che hanno dato orgoglio alla propria città natio di Montella.
(ma anche patria di una serial killer-donna tra le più efferate della storia della criminologia italiana).

AURELIO FIERRO,
il celebre cantante che compì numerosi tournee in America, in Canada, in Giappone e in Europa dell’Est. Ricordiamo le sue più famose canzoni quali “Scapricciatiello”, “Lazzarella” scritta da Domenico Modugno, “Guaglione” etc.
Aprì a Napoli un ristorante “A canzuncella” dove lui si esibiva.
Morì a Napoli nel 2005.
http://it.wikipedia.org/wiki/Aurelio_Fierro
http://www.youtube.com/watch?v=y-2S9ehpVGA video youtube “Lazzarella”

GIOVANNI PALATUCCI,
colui che si prodigò salvando oltre 5mila ebrei perseguitati dai nazisti, evitandoli arresti e deportazioni.
Lui stesso finì nel campo di concentramento di Dachau in Germania dove morì pochi giorni prima della liberazione, a soli 36 anni.
Per questo motivo fù venerato, dal papa Giovanni Paolo II nel 2004, “servo di Dio” annoverandolo tra i martiri del XX secolo.
http://www.lastoriasiamonoi.rai.it/puntata.aspx?id=280

GENO AURIEMMA,
emigrato all’età di 7 anni in America è, dal 1985 a tutt’oggi, il primo allenatore di una squadra femminile di basket più vincente in assoluto.
E’ stato nominato 5 volte l’allenatore dell’anno, ha vinto 12 importantissimi tornei ed è stato inserito nella celebre
“Hall of Fame”, che significa sala della fama, che raccoglie i più prestigiosi nomi del basket internazionale di ogni tempo.
http://it.wikipedia.org/wiki/Geno_Auriemma

MICHELANGELO CIANCIULLI,
marchese e statista.
Durante il regno di Giuseppe Bonaparte fu ministro della giustizia e fù colui che, nel 1806, promulgò la famosa legge che aboliva per sempre i privilegi feudali.
http://it.wikipedia.org/wiki/Michele_Angelo_Cianciulli

CICCO CIANCI,
capobrigata degli insorti anti-unità (e non bande di griganti).
Tra i suoi uomini fidati, c’era il noto luogotenente Pagliuchella.
http://www.palatucci.it/ibriganti.html

(Per chi “soffre” di brividi di Horror, AVVISO di non curiosare il film che ho introdotto, che riguarda la vera storia della serial killer Leonarda Cianciulli, natia di Montella).

LEONARDA CIANCIULLI,
una feroce criminale, una vera e propria serial killer, passata alla storia col nome di
“La saponificatrice di Correggio”.
Fù ritenuta colpevole di tre spietati omicidi, tutte donne, di sottrazione di soldi delle vittime e di distruzione dei loro cadaveri.
Infatti dopo averle uccise, “sezionava” i loro corpi servendosi di attrezzi quali il martello, il seghetto, il coltello da cucina, l’ascia etc
Per tali azioni davvero disumane fu condannata a 30 anni di reclusione, ma ne scontò solo 24, presso il manicomio criminale di Pozzuoli, dove ella ebbe modo di scrivere un autobiografia intitolata
“Le confessioni di un’anima amareggiata”.
I suoi attrezzi per la distruzione di cadaveri sono conservati attualmente nel museo criminologico di Roma.
Ella morì nel manicomio criminale nel 1970 a 77 anni.
A questa figura sono ispirati diversi film, un documentario, racconti, spettacoli teatrali e due canzoni.
http://it.wikipedia.org/wiki/Leonarda_Cianciulli

video youtube di brevi 15’ del film “Gran Bollito”
http://www.youtube.com/watch?NR=1&v=98_4E1hzpeI
(con attori noti come Renato Pozzetto, Laura Antonelli, Alberto Lionello, Franco Balducci, Max Von Sydov, etc)

film per intero di 1h 47’ “Gran Bollito”
http://www.youtube.com/watch?v=kfrVAaetvJ0&feature=related
di Mauro Bolognini, girato nel 1977, con musiche di Enzo Iannacci e scene di Mario Monicelli.



GASTRONOMIA MONTELLESE
Il comune di Montella è famoso per essere il produttore della pregiata castagna riconosciuta col marchio doc dal lontano 1987 che fù il primo caso di prodotto ortofrutticolo riconosciuto dal doc, e igp dal 1996.
La castagna di Montella è considerata tra le migliori d’Italia.
Rinomata è anche la produzione casearia come il caciocavallo, la ricotta, i burrini, la scamorza etc, Apprezzata anche la mela annurca, la noce, la nocciola e i funghi porcini.
In particolare, durante le feste natalizie si prepara la pizza “pe re gghiete”, una varietà di bietole racchiusa in una sfoglia di pasta di pane arricchita con noci, pinoli e acciughe.




Admin
Admin

Messaggi : 193
Data d'iscrizione : 01.02.08

http://forumdeiciclisti.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum